Concorsi Regione Piemonte per categorie protette

Concorsi Regione Piemonte per categorie protette e disabili

Sei alla ricerca di lavoro e fai parte delle categorie protette per legge riguardanti anche i disabili? Abbiamo intercettato una paio di concorsi indetti dalla Regione Piemonte che potrebbero fare al caso tuo. Ne parliamo in questo articolo, continua a leggerci.

20 assunzioni full-time

I nuovi posti di lavoro per categorie protette e disabili prevedono l’assunzione di 20 persone full-time con contratto a tempo indeterminato. La selezione pubblica è destinata solo ai candidati in possesso di un diploma o di una laurea.

Le domande di ammissione andranno presentate entro e non oltre il 28 marzo 2022. Ecco i bandi da scaricare e visionare e tutte le informazioni per partecipare alle selezioni.

Le figure richieste

Le assunzioni previste dalla Regione Piemonte hanno l’obiettivo di impiegare degli specifici
profili professionali:

  • 15 Collaboratori amministrativi appartenenti alla categoria C/C1: 8 posti saranno destinati alle persone disabili e 7 alle altre categorie protette;
  • 5 Istruttori addetti alle attività di programmazione appartenenti alla categoria D/D1: 3 posti destinati alle persone disabili e 2 previsti per le categorie protette.

I requisiti necessari

Per partecipare ai concorsi della Regione Piemonte bisogna possedere i seguenti requisiti:

– iscrizione agli elenchi delle categorie delle persone disabili o delle categorie protette;

– essere cittadini italiani o di un altro Stato dell’Unione Europea oppure avere una cittadinanza extra UE ma possedere altri requisiti previsti dai bandi;

– aver raggiunto la maggiore età (18 anni);

– godere di diritti civili e politici;

– avere l’idoneità fisica adeguata per svolgere il lavoro richiesto, accertata dall’Amministrazione in base alla normativa vigente;

– non aver ricevuto dei provvedimenti di destituzione, né la dispensa o il licenziamento dalla Pubblica Amministrazione;

– non avere a carico alcuna condanna penale o alcun procedimento penale in corso;

– aver assolto con regolarità l’obbligo di leva, se previsto in base all’età del candidato.

Come avverrà la selezione

Oltre alla verifica dei titoli posseduti dai candidati saranno indette delle selezioni pubbliche eseguite con due prove d’esame, una scritta e una orale, sulle materie indicate nei bandi di concorso.

Come fare domanda di partecipazione

La partecipazione ai due concorsi della Regione Piemonte è prevista previa richiesta di ammissione attraverso la compilazione di alcuni moduli online che trovi in questa pagina.

In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.